Oceanis 40.1, grandi spazi e performance eccellenti

La prima grande novità del 2020 di Bénéteau è l'Oceanis 40.1, ultimo arrivato nella linea delle barche da crociera Oceanis del cantiere nautico francese.

Nel panorama del mercato di yacht a vela, l'Oceanis 40.1 è progettato e disegnato per coniugare le ottime performance al concetto di "casa sulla barca", con accessori e dotazioni volte a garantire il massimo comfort... proprio come a casa propria.

Il progetto del 40 piedi di Bénéteau è di Marc Lombard, già progettista per la Jeanneau, inglobata da Bénéteau lo scorso anno, e segue la livrea dei cugini più grandi della stessa linea realizzati da Philippe Briand.

Lo spigolo parte già da mezza nave fino a prua, rendendo così più comoda la dinette e la parte abitabile della barca. Ne acquista in grandezza, con spazi più ampi e oblò grandi che danno maggiore luminosità agli interni. Le murate dritte, inoltre, danno una maggiore stabilità alla barca, che in navigazione sbanda di meno e si mantiene più stabile.

La barca è ideale per gli armatori alla prima esperienza con un cruiser, perfetto per una navigazione sicura anche davanti alle incertezze di chi la guida.

OC40 ext C 0003.JPG 1832px

Versioni Oceanis 40.1

Come 12 metri disponibile per ogni tipo di velista, infatti, per l'Oceanis 40.1 sono state concepite diverse configurazioni veliche:

  • versione First Line, con un albero più lungo e pescaggio più profondo, per i velisti attenti alle performance della barca;
  • versione con sistema avvolgibile intorno all'albero e fiocco autovirante per facilitare le manovre corte;
  • albero standard con randa semi-steccata per i naviganti che amano godersi la crociera.

Lo scafo svasato lascia un grande spazio sul ponte anteriore, consentendo un movimento più fluido e facilitando le operazioni di ormeggio e ancoraggio.

Il pozzetto è molto grande, più dell'Oceanis 41.1, ed è progettato per suggerire una suddivisione netta tra spazio di lavoro e spazio di relax.

Interni Oceanis 40.1

Oc40 saloon D .RGB color.0003.JPG 1832px

Gli interni sono disponibili in 4 versioni, dalle 2 cabine con 1 bagno alle 4 cabine e 2 bagni, nei colori noce o quercia.

La versione due cabine ha una cabina armatoriale con toilette privata e doccia. La versione a quattro cabine aggiunge un'altra cabina con letto matrimoniale e una con letti a castello.

Il disegno degli interni è italiano, dell'azienda milanese Nauta, che negli ultimi anni ha lasciato il segno sulle barche Bénéteau spostando l'attenzione sulla luminosità interna: i grandi oblò confermano la direzione di questo stile, garantendo una luce unica all'interno del 40.1.

La cambusa a forma di C fornisce molto spazio per lo stoccaggio e per il piano di lavoro. A babordo troviamo una dinette spaziosa con tavolo e panche removibili.

Oceanis 40.1 1

Oceanis 40.1 2

Scarica la scheda tecnica dell'Oceanis 40.1

Per richiedere un preventivo clicca qui

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies