Cosa è meglio la bistecca o la rosticciana

Cosa è meglio la bistecca o la rosticciana (anche nota come costoletta o pittinicchio)

 In questi anni abbiamo portato a bordo della tua barca delle bellissime vele che ti hanno dato grandi soddisfazioni.
Le prime con il marchio Horizon poi Ulmer Kolius, UK ed infine Onesails.
Tutte queste vele hanno una caratteristica unica in comune, sono state realizzate nella Veleria di Marco Holm a Firenze. Quasi 40 anni di avanguardia tecnologica da Firenze nel mondo della vela da competizione.
Lo Veleria di Marco Holm con il suo staff - Davide Innocenti, Marco Savelli, e tutta la rete altamente specializzata di tecnici - da quasi 40 anni sono un punto di riferimento non solo in Italia grazie a belle vele ed ai risultati ottenuti sui campi di regata di cui si sono potuti fregiare gli armatori.
Risultati che si sono ottenuti grazie alla continua  ed instancabile ricerca ed il conseguente  sviluppo tecnologico.
La storia delle regate più importanti ce lo insegna, chi possiede la tecnologia migliore vince.
Coloro che hanno issato a riva le vele con la migliore, più geniale o recente tecnologia hanno vinto con distacco.
Geniale è stata la intuizione della Tecnologia Millenium.
Le vele Millenium pesano meno e durano di più; sono conosciute e molto apprezzate all'estero come" The No Glue Technology".
Geniale lo abbiamo detto ma sopratutto ITALIANA perché qui si vede che il genio italico ha avuto una marcia in più.
La Tecnologia Millenium è coperta da 3 Brevetti tutti Italiani!
La polo di ricerca e sviluppo tecnologico Millenium lavorano scienziati inventori velisti il cui genio è unico.
Per essere vicini ai clienti che usano una tecnologia così avanzata la Veleria di Marco Holm a Firenze ha formato negli anni una rete di tecnici che sono in grado di darti la assistenza che meriti perché chi ha bordo vele Millenium ha scelto il top della tecnologia e merita di avvalersi di persone competenti.

Essere leader è difficilissimo perchè non ti devi fermare mai; la voglia di mettere a punto qualcosa di sempre migliore, il desiderio di dare alla tua barca delle vele sempre più performanti, la voglia di perfezionare sempre di più i propri prodotti sono stati i motori che hanno portato lo staff dedicato alla ricerca e sviluppo del Polo Tecnologico Millenium a mettere a punto un nuovo prodotto: Monolitic®.

Nei fili di materiale nobile ad alto carico ed a bassissimo coefficiente di elasticità che strutturano i tessuti tradizionali ma anche le vele di ultima generazione sia a filo continuo (Millenium, 3DL, 3DI) che a pannelli orientati (4D, Membrane…… ) vi è inserita una percentuale di fibra inerte per motivi tecnici, così come la rosticciana non è tutta carne ma vi è anche l'osso.
Per fibre di materiali nobili si intendono fibre ad alto carico di rottura, pressoché indeformabili come il Carbonio, la famiglia degli aramidici il cui progenitore fù il Kevlar® ed i derivati del polietilene come lo Spectra ed Dynnema che sostanzialmente sono la stessa cosa; questi ultimi sono meno adatti ad essere utilizzati per le vele Gran Prix a causa della minore densità e della tendenza che hanno i fili a slittare gli uni con gli altri, difatti nelle cime molti produttori sono costretti ad inserire una "calzetta" che sembra lana per prevenire gli slittamenti.
La bassa densità del polietilene costringe ad utilizzare una gran massa di fili per ottenere i carichi di rottura necessari ad una vela Grand Prix; massa di fili che diventa ingestibile nella fase di lavorazione di una membrana.
Si possono ottenere risultati eccellenti con il polietilene se utilizzato per vele che devono essere leggerissime, ma che abbiano un range di utilizzo molto basso oppure per delle vele da Crociera con cui partecipare a regate di club.

Perché non fare invece una vela che sia tutta in fibra nobile al 100% come la bistecca che è tutta carne.
Grazie alle nuove tecnologie sui filati è stato possibile mettere a punto delle microfibre 100% in fibre nobili (Carbonio, Tearon®) - tutta carne dunque - da orientare sulla vela seguendo la mappa degli sforzi ottenendo una vela indeformabilissima, resistentissima e leggera.
Nella nuova era della vela in cui le "ali" sono il futuro era proprio quello che ci voleva come punto di unione tra una vela ed una ala.
Lo sviluppo di una tecnologia parallela in cui non crediamo che rischia di squalificare Millenium, l'aver messo a punto ed investito sullo sviluppo Monolitic® hanno portato Marco Holm a prendere una decisione coraggiosa: uscire dalla rete Onesails.
Molti si chiederanno il perché di questa decisione; se Onesails è quello che è lo deve anche allo staff di Marco Holm.
In parte hanno giocato le ragioni appena espresse ma sopratutto ha influito il desiderio di mettere a disposizione di tutti le tecnologie che il polo Tecnologico Millenium svilupperà.
Millenium è un polo tecnologico che mette a disposizione con massima riservatezza le proprie tenologie a Teams, Consorzi e Velerie.
Millenium è il marchio che vedrai sulle tue prossime vele.
Il gruppo Columbus segue Marco Holm grazie al quale abbiamo scritto alcune delle migliori pagine dello Yachting Siciliano.

Continueremo a portare sulla vostra barca vele veloci, vincenti e di valore.

www.millenium.it

Galleria di foto storiche: dal Tape Drive Horizon (1984) con 3-5 fettucce in Kevlar® al Monolitic® (2013) passando per il Millenium®(2005).

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies